Rimedi per gli attacchi di panico

Quando hai un attacco di panico ti ritrovi in uno stato di paura senza controllo, e appena passa vivi nel terrore che possa ripetersi, allora come fare per vivere una vita tranquilla senza questa paura irrazionale?

Alcune forme di questo disturbo vanno ricercate in traumi subiti, come incidenti o perdite, e queste forme è bene affrontarle con l’aiuto di uno psicoterapeuta che grazie ad una terapia cognitivo-comportamentale ti aiuterà ad uscire da quei circoli viziosi alla base del problema e ti consiglierà degli esercizi per affrontarli al meglio senza lasciarsi sopraffare.

Seguendo un piano prestabilito di sedute con il tuo terapeuta aiuta sicuramente a non sentirsi imprigionati, di aiuto possono essere anche le riunioni dei gruppi di sostegno per confrontarsi con altre persone che soffrono di questo disturbo.

Altre forme di attacco di panico sono invece riconducibili a schemi comportamentali standard cioè un eccesso di energia psicofisica globale intrappolata, che non riesce a liberarsi, lo psicoanalista Carl Gustav Jung la definì come libido.

Queste energie devono trovare uno sfogo ed essere convogliate verso un’attività che ti faccia stare bene che può essere qualcosa di tipo creativo come dipingere, suonare, costruire o qualcosa come l’attività fisica come una corsa, la danza, la boxe, uno sport che ti appassiona. Anche inseguire una passione come il volontariato, un’attività politica, il giardinaggio, possono essere un ottimo sfogo per le energie represse, e poi in fine anche l’erotismo, l’espressione della propria sessualità senza repressione.

Spezzando la routine di tutti i giorni dedicandoti a qualcosa che ti interessa davvero, qualcosa di veramente solo tuo puoi affrontare e scaricare le tensioni che possono causare gli attacchi di panico.

Ci sono anche altri modi per far defluire queste energie, come ad esempio lo yoga; entrare in te stesso e cercare di focalizzare sulla propria forza interiore è un ottimo allenamento che aiuta a sentirsi più carichi e più forti e a debellare le paure.

Anche una dieta equilibrata influisce molto sugli attacchi di panico, infatti evitando gli eccitanti come caffè, thè, cioccolato, droghe e alcool puoi evitare di peggiorarli; preferendo il miele o lo zucchero di canna, assumendo magnesio a sufficienza, riducendo la carne rossa, di maiale e gli insaccati, e cercando di inserire nella tua alimentazione cereali integrali, legumi, proteine del pesce, frutta e verdura di stagione potrai notare dei miglioramenti, le tue paure si attenueranno e riuscirai a vivere meglio gli stati d’ansia.

Anche con le erbe medicinali puoi trarre qualche effetto benefico, e ridurre lo stress del sistema nervoso: Passiflora Incarnata, Avena Sativa, Valeriana Officinalis sono solo alcune di quelle consigliate.

fiori di Bach anche aiutano a portare un effetto calmante: Rock Rose, Cherry plum, Rock water, Aspen e Rescue remedy sono quelli da preferire.

Oli essenziali come camomilla, maggiorana e petitgrain aiutano a rilassarsi e inoltre cercare di dormire al meglio e a sufficienza è un utile aiuto per contrastare gli attacchi di panico.

Rimedi per gli attacchi di panicoultima modifica: 2016-01-02T11:04:06+00:00da antoniopoliticoach

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*